Tutti gli articoli di Davide Grandini

Nell’abisso Colombiano

0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

20140124-134308.jpg
La Colombia, paese dilaniato da confronti insanabili e sempre alla ricerca di una pace che sembra irraggiungibile, è lo scenario su cui 4 fazioni si affrontano: il Governo (D. Mattioli) impegnato a far crescere il consenso verso il proprio operato e a reprimere i fenomeni insurrezionali, deve anche risolvere l’annoso problema del narcotraffico. Il Cartello (M. Baschieri) di Cali sempre pronto ad ottenere il massimo guadagno dalla produzione e vendita della coca, si muove al riparo delle dense foreste colombiane e non esita a corrompere polizia ed esercito per poter esercitare senza problemi il suo losco traffico. Le FARC (S. Grandini) la più grande forza d’insurrezione armata impegnata nel far crescere il dissenso nel paese come precondizione al sovvertimento del governo e all’instaurazione di uno stato socialista. Non esita ad utilizzare qualsiasi mezzo, dal rapimento all’assassinio, all’attacco terroristico per ottenere l’obiettivo finale. L’AUC (D. Grandini) la forza di autodifesa nazionale, nata come strumento di difesa dalle FARC da parte di imprenditori e proprietari terrieri si è presto trasformata in una vera e propria forza paramilitare capace di condizionare le scelte politiche del paese con attentati, assassinii e imboscate nel tentativo di eliminare il “pericolo rosso”.

Continua la lettura di Nell’abisso Colombiano

Sword of Rome

1 vote, 5.00 avg. rating (89% score)

pic298225_lg

Sword of Rome consente fino a cinque giocatori di ricreare gli storici conflitti far le genti d’Italia e Sicilia, Romani, Galli e Cartaginesi. Chi dominerà il Mediterraneo occidentale e con esso il diritto a contendere il controllo del mondo conosciuto? Attraverso un’implementazione unica del sistema card-driven, i giocatori possono anche prendere il ruolo di ulteriori contendenti come ad esempio i Galli Transalpini. Comanderete i più grandi protagonisti dell’epoca: il fine stratega romano Marco Furio Camillo, il tiranno Siracusano Agatocle, che osò assaltare la stessa Cartagine; o Pirro dell’Epiro, il Re avventuriero che tentò di unire i Greci occidentali.

Continua la lettura di Sword of Rome

Andean Abyss

2 votes, 5.00 avg. rating (93% score)

20140122-204719.jpg
Andean Abyss trasporta da 1 a 4 giocatori in una campagna dalle mille sfumature per il controllo della Colombia: guerriglieri e polizia, rapimenti e narcotraffico, terrorismo e retate militari. Ciascuna delle quattro fazioni utilizza capacità e tattiche diverse per influenzare gli affari Colombiani e raggiungere obiettivi diversi. I giocatori piazzano e muovono 160 pezzi di legno attraverso una mappa colorata mentre reagiscono ad eventi che non possono essere completamente predetti. Continua la lettura di Andean Abyss

Space Cadets: Dice Duel

0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

pic1650556_md

Space Cadets: Dice Duel  è un gioco di combattimento a squadre (composte ciascuna da 2 a 4 giocatori) in tempo reale fra due astronavi che si affrontano a colpi di dadi.
I giocatori vengono divisi in due squadre, dove ognuno ricoprirà un ruolo dell’equipaggio di una nave spaziale e vinceranno o perderanno insieme a seconda di come riusciranno ad organizzarsi.
Il gioco termina quando una squadra riesce ad eliminare la nave avversaria causandole 4 punti danno grazie ai propri siluri o mine spaziali. Ogni nave è suddivisa in sei ponti stazione:

  • Ingegneria genera energia per le altre stazioni.
  • Timone manovra la navicella sulla mappa.
  • Armi carica i siluri per attaccare il nemico.
  • Sensori agganciano il bersaglio in modo che i siluri possano colpirlo, e usano i jammers per evitare di essere agganciati.
  • Scudi aiutano a proteggere la nave dai siluri nemici.
  • Raggio Traente può catturare i potenti cristalli, spostare la nave nemica sulla mappa, e lanciare Mine.

Ogni giocatore è a guida di una o più di quest stazioni, o detiene il ruolo di Capitano e coordina il lavoro di ciascuna stazione. In Space Cadets: Dice Duel non esistono turni; il gioco invece procede in continuo con i giocatori che agiscono nel minor tempo possibile fino a che una squadra riesce a vincere.